CERTIFICAZIONI DEI PRODOTTI LIQUIDFLORA


LIQUIDFLORA ha voluto associare ai suoi prodotti un valore aggiunto di qualità e di etica ottenendo alcune importanti certificazioni. L'utente sa di poter contare su un make-up e su una cosmetica rispettosi della propria salute, non testati sugli animali e in un rapporto sostenibile con l'ambiente.

Tutti i prodotti LIQUIDFLORA sono certificati ICEA - Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale e LAV - Lega Anti Vivisezione, e quasi tutti sono certificati VEGAN. Inoltre tutta la cartotecnica utilizzata per il confezionamento degli astucci, compreso il foglio illustrativo interno, sono certificati FSC, Forest Stewardship Council®. Su ogni confezione sono riportati i loghi relativi alle certificazioni ottenute per quel prodotto.

        

Certificazione ICEA

ICEA - Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, è tra i più importanti organismi del settore in Italia e in Europa, con oltre 13mila aziende controllate a forte valenza etica, ambientale e sociale. Dispone di 300 tecnici, 20 Strutture Operative Territoriali in Italia e 10 Uffici all'estero. Opera per favorire uno sviluppo equo e socialmente sostenibile, che dall’agricoltura biologica si estende agli altri settori del bioecologico. Nel caso di LIQUIDFLORA questi riguardano la Bio-cosmesi e il make-up biologico.

Tra gli strumenti operativi di ICEA figura un Disciplinare per la Eco Bio Cosmesi, disciplinare che viene condiviso da tutte le parti coinvolte: rappresentanti dei settori della produzione, della commercializzazione, del mondo scientifico e, fatto importante, dei consumatori. I cosmetici bioecologici che ICEA certifica, oltre a soddisfare le aspettative di questi ultimi circa un prodotto salubre, sicuro e a basso impatto ambientale, danno un'informazione trasparente e completa di cosa si intende per Bio-Eco Cosmesi.

Il Cosmetico Bio Ecologico certificato da ICEA è un prodotto ottenuto: rispettando una lista di sostanze vietate; senza l'impiego di OGM; senza l'uso di radiazioni ionizzanti; impiegando prodotti da agricoltura biologica, certificati in tutti i casi in cui sono disponibili, e che pertanto devono figurare tra gli ingredienti.

Più in dettaglio, LIQUIDFLORA attraverso l’istituto ha ottenuto la certificazione biologica per tutti i prodotti della linea ADVANCED ORGANIC. Il disciplinare prevede che la linea sia interamente realizzata osservando le seguenti regole: l’utilizzo di materie prime da agricoltura biologica o da raccolta spontanea; l’assenza nei prodotti di materiali discutibili dal punto di vista ecologico, sia nel prodotto stesso, sia nell’imballaggio; l’assenza di materie prime non vegetali considerate “a rischio”, ovvero allergizzanti, irritanti o con evidenze di probabili danni per la salute umana; la riduzione dell’impatto ambientale dovuto agli imballaggi superflui o non riciclabili; la produzione tramite le più moderne tecniche eco-compatibili.

Gli ingredienti utilizzati da LIQUIDFLORA sono consultabili, oltre che sulla documentazione dei prodotti, anche sul sito ICEA, in quanto riconosciuti ed approvati. Ogni prodotto ha ottenuto l'attribuzione di un proprio numero di referenza, cui si riferiscono i rispettivi ingredienti. LIQUIDFLORA è certificata ICEA col numero 228 BC 000 (dove per 000 figura la referenza di ogni singolo prodotto). Vedi Certificato.

 

Certificazione LAV

Nata nel 1977, la LAV, Lega Anti Vivisezione, ha per fine l'abolizione della vivisezione, la protezione degli animali, l'affermazione dei loro diritti, la difesa della biodiversità e dell’ambiente, la lotta alle zoomafie. E' riconosciuta dallo Stato italiano quale Ente Morale e Onlus; collabora con ministeri, facendo parte di commissioni ministeriali, e con altri enti statali. E' membro di Eurogroup for Animals, della European Coalition to End Animal Experiments, della European Coalition for Farm Animals e della Fur Free Alliance.

RISPETTO PER GLI ANIMALI - LAV / CRUELTY FREE: lo Standard Internazionale “Non Testato su Animali”, promosso in Italia dalla LAV, è l’unico disciplinare riconosciuto a livello internazionale in grado di indicare ai consumatori le aziende produttrici di cosmetici che hanno deciso di non contribuire alla sperimentazione animale.

LIQUIDFLORA, in sintonia con la propria visione etica, che è perfettamente integrata con la visione etica di LAV, si è impegnata a non effettuare -direttamente o commissionandoli a terzi- test su animali; monitorare i propri fornitori perché si attengano all’impegno di non testare su animali le materie prime cosmetiche; non utilizzare ingredienti provenienti dall’uccisione di animali. Il controllo di questa rispondenza ai suddetti standard viene demandata dalla LAV a ICEA in quanto, quest'ultimo, ente competente per una valutazione etica dei prodotti delle aziende iscritte. LIQUIDFLORA è controllata da ICEA per LAV col numero 037.

        

Certificazione VeganOK

Il termine VEGAN vuole indicare un àmbito, un stile di vita, una dieta e, più in generale, una Comunità etica che escludono lo sfruttamento degli animali per ogni necessità dell'uomo, alimentare e non. La produzione LIQUIDFLORA, facendo propria questa visione, non si basa pertanto sull'uso di animali o di parti di derivazione animale, né comporta per l'estrazione di ingredienti o la lavorazione stessa procedure che richiedano lo sfruttamento di animali. LIQUIDFLORA garantisce che per nessuna sostanza o materiale utilizzato per la realizzazione dei prodotti certificati VeganOK siano stati commissionati test o procedure che abbiano comportato questo sfruttamento, compresi test e controlli sul prodotto finito.

Ciò la rende compatibile e accettata dalla comunità Vegana. Sull'intero catalogo disponibile, soltanto il correttore e il fondotinta compatto non possono per il momento essere considerati Vegan per la presenza di cera d'api. LIQUIDFLORA sta lavorando su questo specifico punto per sostituire la cera con ingredienti interamente vegetali.

OGM - Le sostanze utilizzate nei prodotti certificati VeganOK NON provengono da coltivazioni di vegetali modificate geneticamente. Nel caso di utilizzo negli ingredienti dei prodotti di sostanze derivate da mais e soja, vegetali in cui è particolarmente presente la manipolazione genetica, l’origine non transgenica è stata verificata con particolare attenzione.

 

Simbolo Vegetal Plastic©

Le trousse e gli stick utilizzati da LIQUIDFLORA, interamente progettati e prodotti in Italia, utilizzano una BIOPLASTICA VEGETALE. Una sostanza innovativa, rispettosa dell’ambiente ed ottenuta da materie prime di origine rinnovabile (mais, piante, cellulosa), in alternativa alle plastiche tradizionali derivate dal petrolio come SAN, PS o ABS abitualmente utilizzate nella produzione del packaging per la cosmetica. I vantaggi ambientali sono numerosi: risparmio di energia di origine fossile; riduzione delle emissioni di CO2; a fine ciclo queste materie possono essere: riciclate; destinate al compostaggio industriale; termovalorizzate.


 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni
x